fbpx
* Campi obbligatori
Il tuo Compleanno ( Giorno / Mese )
Yeon Sang-ho
Train to Busan

NOLEGGIO DIGITALE

€ 2,99

DVD

€ 6,99

BLU-RAY

€ 17,99
Svuota

Il cult degli zombie movie dell’ultimo decennio!

Una misteriosa epidemia. Una nazione in ginocchio. Un virus non identificato si abbatte sulla Corea del Sud e il Governo dichiara lo stato di emergenza. I passeggeri di un treno diretto a Busan, l’unica città ancora incontaminata, dovranno combattere duramente per la propria sopravvivenza. 453 chilometri da percorrere. 453 chilometri per non morire.
Regia Yeon Sang-ho
Con Gong Yoo, Yu-mi Jung, Ma Dong-seok, Su-an Kim
Categoria:
Corea del Sud
2016
Vietato ai minori di 14 anni
Vietato ai minori di 14 anni
Cannes Film Festival: Official Selection, Out of Competition
Sitges: Migliori effetti speciali, Miglior Regia
Fantasia: Premio del pubblico, Miglior Film
Toronto After Dark Film Festival

Dicono del film

"Se George Romero faceva assalire i centri commerciali dagli zombie, Yeon Sang-ho li stipa sui vagoni dell’espresso da Seoul a Busan."Nocturno

Specifiche tecniche

Durata Video
118'
Codice CG
PDW22418
Numero dischi
1
Durata Video
113'
Formato Video
16/9 1.85:1
Tipo Audio
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
Dolby Digital 5.1 | Italiano
Dolby Digital 5.1 | Originale
Sottotitoli
Italiano
Codice CG
PSV22418
Numero dischi
1
Codice EAN
8057092039366
Durata Video
117'
Formato Video
HD 1080 24p 16/9 1.85:1
Tipo Audio
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 5.1 | Italiano
DTS HD Master Audio 5.1 | Italiano
DTS HD Master Audio 5.1 | Originale
Sottotitoli
Italiano
Codice CG
PSB22418
Codice EAN
8057092039373
"Nessuno nasce buono o cattivo. Spesso, quando capita una tragedia, molte persone approdano su una delle due sponde per puro caso. Molte altre, invece, si limitano a dare la colpa alla sfortuna. È triste doverlo ammettere, ma questo atteggiamento, questo sottrarsi alla responsabilità individuale, è abbastanza presente nella Sud Corea di oggi. E, per quanto Train to Busan sia un film di genere, mi piacerebbe che portasse gli spettatori a elaborare una riflessione in merito. Del resto, ho scelto gli zombie proprio perché possono incarnare varie sfumature sociali: non sono mostri, sono soltanto esseri umani contagiati e trasformati da un virus!" Yeon Sang-ho

Reset della tua Password

Registrati