fbpx
* Campi obbligatori
Il tuo Compleanno ( Giorno / Mese )
Pietro Germi
Signore e signori

Un lucido e spietato spaccato di una cittadina veneta degli anni sessanta firmato dal grande Pietro Germi.

In una città veneta degli anni sessanta Toni, un furbo dongiovanni, confida al suo amico medico di essere impotente per far sì che questo abbassi la guardia in modo che lui possa conquistare la moglie. Un contadino scende, a dir poco, a compromessi con dei ricchi borghesi, che hanno approfittato di sua figlia, in cambio di denaro. Un uomo pensa di sfuggire alla moglie dispotica abbandonandosi all`amore di una cassiera.
Regia Pietro Germi
Con Giacomo Rizzo, Franco Fabrizi, Patrizia Valturri, Gastone Moschin, Moira Orfei, Beba Loncar, Virna Lisi, Aldo Puglisi, Alberto Lionello, Virgilio Gazzolo, Gigi Ballista, Olga Villi, Quinto Parmeggiani, Virginio Gazzolo, Alberto Rabagliati, Nora Ricci, Carlo Bagno, Antonio Acqua, Gia Sandri
Categoria:
Italia, Francia
1966
Per tutti
Per tutti
Cannes Film Festival 1966: Palma d'Oro.

Dicono del film

"Impietoso ritratto della provincia veneta, raccontato con la crudeltà del moralista che non ha tenerezze per nessuno [...] e con la ferocia del grottesco [...]" Il Mereghetti 2011

"Commedia all'italiana carriva e sferzante: uno trai film più belli di Germi." Film TV

Specifiche tecniche

Il libraio e romanziere Virgilio Scapin è don Schiavon. Stefano Satta Flores, citato nei titoli di testa, non è mai riconoscibile. La sceneggiatura del film è di Vincenzoni, Age, Scarpelli e Flaiano.

Reset della tua Password

Registrati