Newsletter

* indicates required
Lech Majewski
I colori della Passione

NOLEGGIO DIGITALE

€ 4,99

DVD

€ 10,99

BLU-RAY

€ 12,99
Svuota
GUARDA IL TRAILER

Un incredibile viaggio all`interno del dipinto “La salita al Calvario” di Pieter Bruegel con Rutger Hauer e Charlotte Rampling.

Uno degli artisti e cineasti più avventurosi e ispirati di oggi, Lech Majewski, invita lo spettatore a vivere dentro all’epico capolavoro del maestro fiammingo Pieter Bruegel, La salita al Calvario (1564): la tela riproduce la Passione di Cristo ambientando la scena nelle Fiandre del XVI secolo, sconvolte dalla brutale occupazione spagnola. Il protagonista della narrazione è il pittore stesso (interpretato da Rutger Hauer) intento a catturare frammenti di vita di una dozzina di personaggi: la famiglia del mugnaio, due giovani amanti, un viandante, un’eretica, la gente del villaggio e i minacciosi cavalieri dell’Inquisizione spagnola. Le storie disperate di questi uomini e di queste donne, costretti ad affrontare la sanguinosa repressione in corso, si sviluppano e si intrecciano sullo sfondo di un paesaggio suggestivo e surreale popolato da oltre cinquecento figure.

Regia Lech Majewski
Con Charlotte Rampling, Rutger Hauer, Michael York, Joanna Litwin, Dorota Lis, Ruta Kubas
Categorie: ,
Polonia, Svezia
2011
Per tutti
Per tutti
Sundance Film Festival 2011, Selezione Ufficiale.
40th International Film Festival Rotteerdam, Selezione Ufficiale.
San Francisco Film Critics Circle 2011, Menzione Speciale.
Viareggio EuropaCinema 2011, Miglior Film Europeo.
Migliore regia internazionale, Miglior Attore Rutger Hauer.
Sundance Film Festival 2011, Selezione Ufficiale.

Dicono del film

"[...] un'operazione concettuale inedita, paragonabile solo a certe scene di Tarkovskij e Sokurov." Roberto Nepoti, La Repubblica.

"La tangenza con la contemporaneità è altissima." Arianna Di Genova, Il Manifesto

"Lech Majewski ha fatto il miracolo." Francesco Alò, Il Messaggero.

"Una folgorazione fatta a film." Anna Maria Pasetti, Il Fatto Quotidiano.

"Maestoso, intrigante e giocoso, intriso della passione del regista. Spettacolare e irresistibile. E' un trionfo!" BoxOffice Magazine

"Stupefacente esperienza immersiva." Esquire Magazine

"Una spettacolare esperienza estetica." Il Sole 24 Ore

"Maestoso, intrigante e giocoso, intriso della passione del regista. Spettacolare e irresistibile. E' un trionfo!" BoxOffice Magazine

"Una folgorazione fatta a film." Anna Maria Pasetti, Il Fatto Quotidiano.

"Lech Majewski ha fatto il miracolo." Francesco Alò, Il Messaggero.

"La tangenza con la contemporaneità è altissima." Arianna Di Genova, Il Manifesto

"[...] un'operazione concettuale inedita, paragonabile solo a certe scene di Tarkovskij e Sokurov." Roberto Nepoti, La Repubblica.

Specifiche tecniche

Durata Video
94'
Codice CG
PDW20614
Extra
Lo sguardo di Lech Majewski - Pisa: Incontro con Lech Majewski - Nuct Masterclass - Trailer italiano
Durata Video
92'
Formato Video
16/9 1.85:1
Tipo Audio
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
Dolby Digital 5.1 | Italiano
Dolby Digital 5.1 | Originale
Sottotitoli
Italiano, Italiano per non udenti
Codice CG
PSV20614
Numero dischi
1
Codice EAN
8033109407434
Extra
Lo sguardo di Lech Majewski - Pisa: Incontro con Lech Majewski - Nuct Masterclass - Trailer italiano
Durata Video
96'
Formato Video
HD 1080 24p 16/9 1.85:1
Tipo Audio
Dolby Digital 2.0 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
Dolby Digital 5.1 | Italiano
Dolby Digital 5.1 | Originale
DTS HD Master Audio 5.1 | Italiano
DTS HD Master Audio 5.1 | Originale
Sottotitoli
Italiano, Italiano per non udenti
Codice CG
PSB20614
Numero dischi
1
Codice EAN
8033109407441
Il film è ispirato al dipinto "La strada per il Calvario" (1564) di Peter Bruegel e al libro "I colori della passione - The Mill and The Cross" di Michael Francis Gibson. Majewski e il suo montatore hanno sovrapposto, strato dopo strato, questi vari elementi in sede di postproduzione. Per esempio, un attore ripreso in blue screen è stato inserito su diversi livelli composti sia di fondali dipinti che di immagini di paesaggi reali, ritoccati con l'aggiunta di riprese digitali di un maestoso cielo in Nuova Zelanda. Questo processo ha permesso al regista di lavorare egli stesso come un pittore.

Reset della tua Password

Registrati